www.sirfi.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto su www.sirfi.it

LIFE Alta Murgia

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e divulghiamo volentieri la seguente informativa su un progetto di grande attualità e interesseLIFE AM logo

Da novembre 2013 è partito il progetto LIFE Alta Murgia - "Controllo ed eradicazione della specie vegetale esotica invasiva Ailanthus altissima nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia". Il progetto mira ad eliminare la specie aliena ed invasiva Ailanthus altissima dal Parco dell'Alta Murgia con l'impiego di tecniche innovative a basso impatto ambientale.

Invito tutti i colleghi e amici interessati a visitare il sito del progetto http://lifealtamurgia.eu/ e a registrarvi per ricevere notizie su tutti gli eventi e news. Il progetto Alta Murgia ha anche una pagina (https://www.facebook.com/project.lifealtamurgia.eu/?ref=hl)) ed un gruppo su fb (https://www.facebook.com/groups/892659207454409/) creati allo scopo di avere uno scambio di opinioni e diffondere gli eventi legati al progetto e aggiornare sull’avanzamento dei lavori di eradicazione dell’ailanto nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Maria Chiara Zonno

Ricercatore  Consiglio Nazionale delle Ricerche- Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari - Bari

 

Convegno SIRFI 2015 - ATTI e Presentazioni

E-mail Stampa PDF

 

 logo minor crops s

Colture minori:
strategie per il corretto contenimento della flora infestante

Parco Tecnologico Padano, 27 ottobre 2015
sirfi logo3

Nella sezione download sono disponibili i seguenti documenti:

  • ATTI del Convegno
  • Slide presentate dai relatori

 

I file sono visibi e stampabili, ma la copia di contenuti è protetta da password.

Si ringraziano tutti gli autori per aver reso liberamente scaricabili le proprie presentazioni.

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Novembre 2015 18:25
 

Atlante on-line fitotossicità erbicidi

E-mail Stampa PDF

1369

Il Prof. Kassim Al-Khatib della UC Davis (Università della California) ha appena pubblicato on-line un interessante database di immagini di sintomi da fitotossicità da erbicidi.


Il database contiene circa un migliaio di immagini relative ai sintomi indotti da oltre 80 erbicidi con 14 meccanismi d'azione.

 

Il database è accessibile liberamente da questo indirizzo:

http://herbicidesymptoms.ipm.ucanr.edu/

 

 

 

 

UC IPM HerbicideSymptoms

 

Arriva iMAR

E-mail Stampa PDF

logogire2

Nel sito web del Gruppo Italiano di lavoro sulla Resistenza agli erbicidi (GIRE) è ora disponibile iMAR, la nuova applicazione per la visualizzazione delle mappe di resistenza agli erbicidi per tutto il territorio nazionale

La mappatura della resistenza è una delle informazioni più importanti per una sua corretta gestione a vari livelli, dall’agricoltore ai decisori sia tecnici che politici.

La sezione del sito GIRE  dedicata alle Mappe di Resistenza mette ora a disposizione  il nuovo sistema di visualizzazione delle mappe (iMAR, interactive MApping of Resistance) che, oltre ad essere completamente basato su software open source, permette la creazione di mappe secondo vari livelli di approfondimento.
Vi sono due sistemi che coesistono in iMAR, Mappe Statiche e Mappe Dinamiche.  Il primo, già da tempo disponibile nel sito del GIRE,  è molto semplice e permette di creare mappe di diffusione delle specie interessate dalla resistenza in un certo sistema colturale. mappa dinIl secondo ed innovativo sistema dinamico permette di creare le mappe sulla base dell’incrocio di quattro criteri: tipo di resistenza, specie infestante, regione interessata e sistema colturale. Questo secondo sistema consente di creare mappe più specifiche in relazione alle esigenze dell’utente.
Nella sezione delle mappe è anche disponibile una breve pagina di istruzioni. Le mappe sono costruite sulla base del database del GIRE che contiene più di 1700 popolazioni di malerbe resistenti ad almeno un erbicida.

La nuova applicazione è stata recentemente presentata alle Giornate Fitopatologiche 2014:
icon Presentazione iMAR GF 2014 (1.09 MB)

 

Per commenti e suggerimenti scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Gestione sito

Login

Italian - Italy